Le Samba Rio Show animano il convegno di galoppo all’Ippodromo del Mediterraneo

Sabato sera  a ritmo di Samba all’Ippodromo del Mediterraneo che ha coniugato le sinuose movenze del Samba Rio Show con le prove di galoppo. Un convegno che, in apertura, ha ospitato la seconda tris che regalato a Ghja un voluto successo, dopo una lunga serie di piazzamenti. Condotta da Antonio Cannella, l’allieva di Stefano Postiglione è riuscita a battere Il Re Tritone e Ashiky, che nell’ordine completano la terna del Premio Palma de Maiorca, handicap discendente che ha misurato gli anziani sui 1700 metri della pista grande. Doppia il jockey Cannella e, senza troppa fatica, sigla anche la prova di maggiore dotazione: il Premio Capo Verde. Strepitosa la performance della favorita Grand Oasis che, da un capo all’altro, ha amministrato quei 1200 metri della pista piccola, previsti nella condizionata che ha impegnato ancora soggetti di 3 anni e oltre sui 1200 metri della pista piccola. Sul podio hanno trovato spazio anche Peppe’s Island e Leo Salsim, ai quali sono state assegnate la seconda e la terza moneta.

 

(foto: le ballerine del Samba Rio Show)