Comuni, Garozzo con Amenta e Cannata nell’ufficio di presidenza dell’Anci Sicilia

Tre siracusani su sette nell’ufficio di presidenza dell’Anci-Sicilia è un risultato che lascia ben sperare per il futuro e per lo sviluppo della nostra provincia. Con il sindaco di Avola, Luca Cannata, il consigliere comunale di Canicattini Bagni, Paolo Amenta, anche il sindaco di Siracusa, Giancarlo Garozzo entra, infatti,  nell’importante organismo che rappresenta i Comuni siciliani. “Un riconoscimento alla qualità del lavoro svolto dai primi cittadini della nostra provincia” – commenta Garozzo – “un incarico che ho accolto con soddisfazione e al quale mi approccio forte dell’esperienza maturata come sindaco di una delle città più importanti della Sicilia”. Tra i primi problemi che il sindaco di Siracusa, insieme ai colleghi, intende affrontare, c’è quello della sostenibilità finanziaria dei comuni siciliani, “alle prese con continui tagli nei trasferimenti dallo Stato e dalla Regione” – aggiunge Garozzo – “e con regole di bilancio che impediscono di agire con la solerzia attesa dai cittadini”.

 

(foto: repertorio internet. A destra, G. Garozzo)