Furti di portafogli e ricettazione di bancomat, 45enne di Lentini finisce ai domiciliari

Operava nei comuni di Piazza Armerina, Gela e Caltagirone, ovviamente non in attività lecite, altrimenti non sarebbe stato arrestato. Si tratta di un lentinese di 45 anni, già noto alle forze di Polizia, ritenuto responsabile di furto aggravato in una abitazione. Sul suo capo, però, pendono altri reati, come furti di portafogli e ricettazione di bancomat, attraverso i qual avrebbe prelevato somme per circa 4 mila euro. L’uomo è stato anche denunciato per furto aggravato di energia elettrica, reato emerso a seguito di una perquisizione nella sua abitazione di residenza.

 

 

(foto: repertorio internet)