Ippica, il trotto si chiude con la vittoria di Zaffiro Gial. Targa a Fabio Faraci

E’ Zaffiro Gial il protagonista dell’ultimo centrale di trotto all’Ippodromo del Mediterraneo. In sediolo un ispiratissimo Antonino Porzio che, al termine del miglio previsto nella condizionata riservata ai 2 anni, approfitta del cedimento di Zarmbro As per relegarlo al posto d’onore. Zeclisse Rl, che dall’ ingresso in dirittura tenta l’allungo, deve invece accontentarsi di concludere la terna del Premio Belgio. Plauso, intanto, al driver Porzio autore di una personale tripletta, grazie ai successi afferrati con Vancouver e Tartura Rapera nella seconda e nella terza del pomeriggio. Tra i 3 anni al confronto nel Premio Europa, altra condizionata e sottocloù del programma, emerge il nome di Veio, che conferma le buone voci che lo hanno accompagnato al debutto sulla pista. Alla guida S.Cintura Jr che lascia in lotta per le migliori piazze Vis di Girifalco e Velluto del Pri. Interviene il giudice d’arrivo che, nello stesso ordine di citazione, colloca i due soggetti sul podio. Attestazione di stima per il Dott. Fabio Faraci da parte dei driver palermitani. Al Presidente della Ippomed S.r.l è stata consegnata una targa per l’assiduo contributo prestato negli anni.

(foto: archivio Ippodromo del Mediterraneo)