Scuola, “InsoleraInCampagna”, gli studenti scoprono un modo diverso di fare agricoltura

“Alimentazione sana e agricoltura biologica: approfondimento per una scelta consapevole e sostenibile” è stato il tema del seminario che si è tenuto, questa mattina, all’Istituto “Insolera” di via Modica, nell’ambito del progetto “Insolera InCampagna”, realizzato con la collaborazione di “Rete InCampagna” che riunisce agricoltori ed artigiani del settore agroalimentare dei vari territori siciliani e, in particolare, con la cooperativa sociale l’Arcolaio. Il progetto di alternanza scuola-lavoro proseguirà fino al mese di aprile e coinvolgerà le classi IV indirizzo  Relazioni Internazionali e Marketing, Sistemi Informativi, Turistico, Servizi Agrari, e la V classe Grafico-pubblicitario. Al primo step di carattere informativo di oggi, faranno seguito varie attività operative, in cui gli studenti avranno modo di mettere in pratica le proprie diverse competenze, come il mercato con esposizione e vendita di prodotti agroalimentari, che sarà allestito prima delle feste di Natale. I più meritevoli, in particolar modo quelli dell’indirizzo servizi agrari, saranno, inoltre, coinvolti direttamente nell’organizzazione del Farmer’s Market promosso da InCampagna, nel territorio di Carlentini. Un progetto che, come spiega Chiara Lissandrello, della rete, “darà l’opportunità agli studenti dell’Insolera di svolgere attività di alternanza scuola lavoro e conoscere un diverso modo di fare agricoltura”.

(foto: il seminario nell’aula magna dell’Insolera)