Volley rosa/serie C, la Eurialo si arrende al Kamarina. Sconfitta in casa per 3-0

Non è riuscita a fare tris la Eurialo che, ieri pomeriggio, davanti al pubblico amico puntava alla terza vittoria,  ma si è dovuta arrendere ala supremazia del Kamarina.  Alla palestra “Pino Corso” è finta 3-0 a favore delle ragusane, il primo match del 2018, nona giornata di campionato di serie C. Le verdeblu non non sono riuscite a replicare la straordinaria rimonta di qualche settimana fa quando, sotto di due set, ribaltarono il punteggio battendo il Club Etna al tie-break; troppo alto il livello tecnico della squadra ospite, che si è imposta in poco meno di un’ora ed un quarto di gioco. Non sono bastati impegno e determinazione, per la squadra di Luca Scandurra perchè, dopo il primo punto firmato da Rotondo, le ospiti cominciano ad allungare, chiudendo il primo set sul 15-25. Capitan Koritarova, Saracino e Buffolino fanno la differenza con le loro giocate di forza e precisione e anche il secondo parziale si chiude con lo stesso punteggio. L’Eurialo prova a restare agganciata al match ma le ragusane (a parte qualche doppia) non sbagliano nulla e nel terzo set chiudono la pratica, lasciando le avversarie a quota 13. A parlare con i giornalisti, a fine gara, è Salvatore Drago, allenatore in seconda, che accetta, comunque, la sconfitta. “Abbiamo incontrato una buona squadra” –  ha detto – “e non siamo riusciti a contrastarla nel modo dovuto. E’ anche vero che la sosta natalizia non ci ha aiutato anche se abbiamo lavorato tanto sul campo. La mancanza di partite ufficiali” – ha concluso – “si è fatta sentire”. Prossimo impegno  sabato prossimo alle ore 18.30 a casa del Di Grazia Teams Catania.

 

(foto: un’azione della gara Eurialo-Kamarina)