Quintiliano, partita la prima fase dei lavori di messa in sicurezza delle aule al primo piano

Sarà l’impresa Tixe srl ad occuparsi della messa in sicurezza del primo piano dell’istituto “Quintiliano”. Stamattina, dopo un nuovo sopralluogo insieme al geometra dell’ufficio tecnico dell’ex Provincia, Sebastiano Genovese, direttore dei lavori, gli operai hanno già cominciato a picconare le parti in fase di distacco. L’intervento, al quale lavoreranno nove persone divise in tre squadre, prevede l’installazione delle reti protettive e durerà una decina di giorni. Il costo ammonta ad 80 mila euro. Ultimata questa fase, si comincerà con le verifiche termografiche. Complessivamente sono 22 le aule ( cinque delle quali ospitano uffici e presidenza) che dovranno essere rese agibili, per una superficie di 2.800 metri quadrati.

 

(foto: l’aula del cedimento dell’intonaco. A destra, il commissario dell’ex Provincia, G. Arnone)