Volley rosa/C: difficile trasferta della Eurialo a casa della Di Grazia Teams. Domani ore 18.30

Sarà una gara impegnativa quella della Eurialo che, domani , andrà a giocare a casa della terza forza del campionato, la Di Grazia Teams, compito che il vicepresidente Salvo Corso,  definisce “tutt’altro che semplice”.”Ma le nostre giocatrici” – spiega – “non si tireranno indietro e proveranno a mettere in difficoltà le avversarie”. Tra la Di Grazia Teams  e la Eurialo ci sono di mezzo 12 punti, al netto dei due decurtati alle verdeblù per il ritiro dal campionato del Club Etna (che aveva perso 3-2 a Siracusa qualche settimana fa). L’uscita di scena della squadra etnea, comunque, giova alla Eurialo poiché, adesso, a retrocedere direttamente sarà una sola squadra, mentre la penultima disputerà i playout. “Anche se abbiamo due punti in meno in classifica” – aggiunge Corso – “le nostre possibilità di evitare la retrocessione diretta sono aumentate. Proveremo comunque a migliorare ulteriormente la posizione di classifica per evitare code finali e, in ogni caso” – prosegue – “una eventuale mancata salvezza non sarebbe un problema per noi”. Ciò, ovviamente, non vuol dire che la Eurialo non lotterà per guadagnare posizioni anche perché, come lascia intendere il vicepresidente, “l’obiettivo principale di questa stagione è far crescere le nostre ragazze e finora ci stiamo riuscendo bene”. Ieri pomeriggio, intanto, la formazione che milita nel campionato Under 18, alla Palestra “Pino Corso”, ha battuto l’Avola con parziali di 25-8, 25-11, 25-12 . “Siamo in testa alla classifica a punteggio pieno e senza set persi” – sottolinea con soddisfazione Corso – “dobbiamo continuare così, arrivando quanto prima alla qualificazione alla seconda fase”.

(foto: la gara Eurialo-Avola Under 18 disputata ieri alla palestra “Pino Corso)