Pachino, arrestato l’autore del tentato omicidio di ieri sera. E’ un 32enne di Noto

E’ stato identificato ed assicurato alla giustizia l’autore del ferimento di un uomo, avvenuto ieri sera, in un bar di Pachino, colpito all’addome da un colpo di arma da fuoco ed attualmente in prognosi riservata al “Garibaldi” di Catania. Si tratta di un 32enne originario di Noto, incastrato dalle immagini della videosorveglianza della zona del tentato omicidio. Le immagini hanno, infatti, documentato l’arrivo dell’autovettura a bordo della quale è arrivato il 32enne che, intercettata e perquisita, presentava un foro di proiettile sul parabrezza anteriore. Il movente sarebbe la vendetta. L’arrestato avrebbe, cioè, agito in risposta all’intimidazione subita dal padre nella cui abitazione, sempre ieri sera, erano stati esplosi alcuni colpi di arma da fuoco. Sia l’uomo arrestato che il ferito hanno precedenti di Polizia. L’operazione, coordinata dalla Procura della Repubblica di Siracusa, è stata condotta dagli agenti della Questura di Siracusa e da quelli dei Commissariati di Avola e Pachino.

 

(foto: il Commissariato di P.S. di Pachino)