Cara automobile …quanto mi costi? Sos Tariffe.it pubblica la classifica delle regioni italiane

Quante volte ci siamo chiesti “ma quanto spendo ogni anno per mantenermi l’automobile?”.  La risposta ci viene fornita da uno studio dell’Osservatorio di Sos Tariffe.it, che ha redatto la classifica delle regioni italiane, ordinate per costi fissi annui che in media si sostengono per l’auto (RC Auto, bollo, revisione e carburante). Visionando il report, ci accorgiamo che la regione più cara è la Campania, con 2156 euro, mentre la spesa minore si registra in Friuli, dove mantenere un’automobile costa, ogni anno, 1117 euro. Con una media di 1459 euro, la Sicilia viaggia a metà classifica, un po’ meglio del Piemonte e un po’ peggio della Liguria. La voce che incide di più nella spesa è il carburante, mentre l’assicurazione, sebbene rappresenti circa il 24,8% del costo totale annuo, non è, comunque, il peso maggiore. Anche per la Rc Auto, il costo più alto si registra  in Campania: oltre 940 euro annui. Spende meno di tutti l’automobilista del  Friuli Venezia Giulia, dove la spesa si aggira sui 188 euro. Bollo, tra le tasse più odiate dagli italiani, e revisioni incidono poco più dell’11% sulle spese fisse,  con un costo medio di 171 euro.  Anche in questo caso, lo studio di Sos Tariffe.it  ci dimostra che le regioni italiane dove questa spesa supera la media nazionale sono la Campania e l’Abruzzo, ( 194 euro l’anno)a  seguire Veneto, Calabria, Liguria, Lazio, Marche, Molise e Toscana. L’analisi è stata condotta analizzando i dati raccolti sul sito internet (https://www.sostariffe.it/assicurazioni/auto) di confronto prezzi assicurazione auto e moto.

(foto: repertorio internet)