Controlli antidroga di Polizia e Carabinieri, arresti ad Avola ed a Priolo Gargallo

Lesioni, minacce gravi, resistenza e oltraggio a Pubblico Ufficiale. Questi i reati che gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Avola hanno contestato ad un 38enne, arrestato nel corso di una operazione di contrasto al traffico illecito di droga. In particolare, gli agenti, con l’ausilio delle unità cinofile anti-droga ed anti-esplosivo, dopo aver perquisito l’abitazione dell’uomo, hanno controllato anche un’automobile parcheggiata in strada, sequestrando una dose di hashish dal peso di 1,6 grammi. Nel corso della stessa operazione è stato anche denunciato un 24enne. Sono 13, invece, le dosi di marijuana sequestrate, questa volta dai Carabinieri, nell’abitazione di un 15enne a Priolo Gargallo. Anche in questo caso, i militari hanno fatto ricorso ai cani antidroga, che hanno permesso di recuperare anche un involucro all’interno del quale erano nascosti altri 2,5 grammi di marijuana. Il ragazzo è stato arrestato e trasferito presso il centro di prima accoglienza per minori di Catania in attesa di essere processato con il rito direttissimo.

(foto: repertorio Carabinieri)