Calcio/serie C, Siracusa fermato a Catanzaro. Decide la partita un gol di Riggio

Il turno di riposo non ha fatto bene al Siracusa, che esce sconfitto dal “Nicola Ceravolo” di Catanzaro. A decidere la gara, 35.ma del campionato di serie C girone C, un gol di Christian Riggio, al 23.mo minuto di gioco. I giallorossi rischiano il raddoppio al 43.mo ma, tra i pali, Tomei realizza l’ennesima impresa eroica. Per gli azzurri l’illusione del pareggio a due minuti dalla fine quando, sugli sviluppi di un  tiro dalla bandierina, Tino Parisi colpisce di testa ma il pallone finisce alto. Goleada del Catania al “De Simone” sul fanalino di coda Akragas, matematicamente già retrocessa alla serie inferiore.  3-1 per i rossazzurri che, guardano, adesso, al derby col Trapani, posticipo di lunedì 23 aprile alle ore 20.45. Prezioso 1-1 per il Trapani che, in casa, sotto di un gol è riuscito, poi, a raggiungere il pareggio con l’Andria. In classifica diventa critica la situazione per il Siracusa, che rimane fermo a quota 44 punti e rischia seriamente di uscire dalla zona play off. In testa sempre Lecce 71 punti, Catania 67 e Trapani 64. Domenica prossima al “De Simone” arriverà il Bisceglie.

(foto: siracusa calcio srl)