Cassaro chiama Europa, l’Amministrazione comunale partecipa al bando Ue per il wi-fi free

Il wi-fi free, cioè l’accesso gratuito al collegamento internet, potrebbe presto arrivare anche a Cassaro e permettere, così, ai suoi abitanti di sfruttare le innovazioni tecnologiche e connettersi in maniera veloce alla rete. L’Amministrazione comunale ce la sta mettendo tutta per offrire questo importante e, oramai, indispensabile servizio ai suoi cittadini e, per mezzo del vicesindaco Fabio Lanteri, ha presentato la domanda di partecipazione ad un apposito bando comunitario. Si tratta del programma “wifi4eu”, finanziato dall’Unione Europea, che prevede un contributo di 15 mila euro a favore dei Comuni, proprio per l’installazione di accessi wi-fi in spazi pubblici dell’abitato. L’obiettivo è di dotare, entro il 2020, ogni comunità locale del territorio europeo di questo prezioso strumento ed usufruire dei vantaggi offerti dalla digitalizzazione. “Una grande occasione che abbiamo colto al volo” – commenta il vicesindaco Lanteri che, ovviamente, incrocia le dita sperando che il suo Comune possa essere selezionato ed ammesso al finanziamento, tra i 10 mila che partecipano al bando.

(foto: repertorio internet. A destra il vicesindaco di Cassaro, F. Lanteri)