Carcere di Siracusa, presto più personale di Polizia Penitenziaria. “Vittoria targata Ugl”

“La nostra battaglia accanto alle donne e agli uomini della polizia penitenziaria del carcere di Siracusa ha finalmente dato i suoi frutti”. E’ soddisfatto Sebastiano Bongiovanni, dirigente nazionale federale dell’Ugl Polizia Penitenziaria, nell’annunciare il documento ricevuto dal DAP, con il quale si accolgono le rivendicazioni del suo sindacato e si dispone l’invio di nuovo personale.  “Adesso qualcuno cercherà di prendersi qualche merito” – commenta Bongiovanni che, comunque guarda solo all’importante traguardo raggiunto, piuttosto che a coloro i quali “sono saliti in barca dopo che si erano resi conto che forse era la cosa giusta da fare”. Il documento invito dal DAP prende atto delle effettive carenze di personale e si impegna a rimpinguare la dotazione organica al termine del 173.mo corso che permetterà l’assunzione di 1300 agenti di Polizia Penitenziaria.

(foto: una manifestazione della Ugl Polizia Penitenziaria – repertorio internet)