Miss Mondo Italia, anche quest’anno per la Sunflower Agency una edizione da incorniciare

Con l’assegnazione della corona di “Miss Mondo Italia” a Nunzia Amato, 21enne studentessa di Napoli,  che rappresenterà l’Italia alla finale di dicembre nell’isola di Sanya in Cina, è calato il sipario sull’edizione 2018 del concorso di bellezza più antico e prestigioso del mondo.  Decisamente positivo, anche quest’anno, il bilancio per la Sunflower Agency di Siracusa che è riuscita a portare due rappresentanti di Siracusa tra le cinquanta che si sono contese le finali nazionali, fino alla finalissima di domenica sera a Gallipoli, conquistando una delle ambite fasce nazionali. “Miss Mondo Italia – Beach”. Il titolo che nel 2017 è appartenuto ad Ornella La Rosa, rimane, infatti, a Siracusa grazie alla vittoria di Marika Pandolfo, entrata nella Top 10 (cioè tra le prime dieci in assoluto) e selezionata dal Corriere della Sera nella classifica delle più belle finaliste del concorso. Di tutto rispetto anche la performance dell’altra rappresentante di Siracusa, Agata Bongiovanni,  anche lei partita dalle prime selezioni provinciali ed entrata meritatamente tra le 50 più belle d’Italia. Per lei, alla vigilia del ventesimo compleanno, una esperienza assolutamente indimenticabile quella vissuta a Gallipoli, che non potrà non arricchirla professionalmente e sotto l’aspetto umano e che sarà, certamente, foriera di tanti altri successi futuri. Intanto,  archiviata l’edizione 2018, si lavora già alle prossime selezioni provinciali, con la Sunflower Agency che continua a ricevere incessantemente domande di partecipazione al concorso, segnale inequivocabile dell’ottimo lavoro che Silvia Falco e tutto il suo staff stanno svolgendo su tutto il territorio provinciale. Prestissimo, quindi, ripartiranno le sfilate e le selezioni in giro per i comuni, alla ricerca della nuova Miss Mondo Italia;  nel frattempo buone vacanze ed auguri alle nostre due Miss Agata Bongiovanni e Maria Pandolfo.

(foto: da sinistra Agata Bongiovanni, Silvia Falco e Marika Pandolfo)