Rosolini, 2 mila euro per gli interventi di ristrutturazione della Villa Comunale

Al “rondò” di Villa Cultrera, nota per essere stata luogo di innamoramento di tante generazioni di rosolinesi, non a caso è anche chiamata “villetta degli innamorati”, sono partiti i lavori di riqualificazione e ristrutturazione, curata dalla ditta Basile. Con una spesa di 2 mila euro, l’Amministrazione comunale ridarà decoro e dignità ad uno dei simboli storici della città, con la sistemazione della pavimentazione, già danneggiata dalle radici degli alberi, e la messa a dimora dello stemma della Città, in bassorilievo. L’opera è stata ricomposta grazie al lavoro dei fratelli Libra, artigiani locali, che si sono offerti gratuitamente in memoria del padre, che fu colui che realizzò il bassorilievo.

(foto: le condizioni di fatiscenza della pavimentazione. A destra gli operai al lavoro)