Cerca di disfarsi di un chilogrammo di droga che aveva sull’auto, arrestato dai Carabinieri

Viaggiava a bordo di un’autovettura con una consistente quantità di hashish, ma la sua velocità decisamente sostenuta, visto che era in pieno centro abitato in via Luigi Cassia, ha insospettito una pattuglia di Carabinieri in servizio di perlustrazione, che gli ha subito esposto la paletta dell’alt. A quel punto, l’uomo alla guida ha cercato di disfarsi di un pacchetto, lanciandolo dal finestrino, ma è stato un gesto inutile perché non è servito ad ingannare i militari, i quali lo hanno immediatamente recuperato. Sono venuti fuori, così, 10 panetti di hashish dal peso complessivo di 1 chilogrammo, che sul mercato avrebbero fruttato 10 mila euro. L’uomo, un 39enne nulla facente, è finito a Cavadonna con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

(foto: le confezioni di droga sequestrate)