Omesso versamento Iva per oltre 300 mila euro, sequestrati beni e conti a società siracusana

La Guardia di Finanza di Siracusa ha dato esecuzione ad un provvedimento di sequestro preventivo, emesso dalla Procura della Repubblica, sui beni e sui conti di una società siracusana che si occupa di raccolta rifiuti, già coinvolta nell’operazione “Rifiuti zero” e dichiarata fallita per l’indebitamento accumulato per diversi milioni di Euro. Dagli accertamenti effettuati sarebbe emerso un mancato versamento di oltre 300 mila euro di Iva relativa al 2013.

(foto: archivio Guardia di Finanza)