Sigilli ad una discarica abusiva tra Avola e Noto, tra i rifiuti anche cinque quintali di amianto

Un’area di mille metri quadrati, nelle adiacenze del tratto autostradale Avola-Noto, è stata sequestrata dalla Guardia di Finanza del Comando provinciale di Siracusa, in quanto adibita a discarica abusiva . Nel terreno, individuato dai militari della Tenenza di Noto, è stata rinvenuta più di una tonnellata di rifiuti speciali, compresi cinque quintali di amianto, oltre a vario materiale di risulta ed elettrodomestici, abbandonati sul terreno a cielo aperto, con conseguente rischio di inquinamento ambientale.

(foto: le Fiamme Gialle sul terreno adibito a discarica)