13 grammi di cocaina nascosta in cucina, spacciatore 39enne in manette a Cassibile

Un disoccupato 39enne, con precedenti penali, è stato arrestato a Cassibile per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. A rinvenire la droga, nell’abitazione dell’uomo, sono stati i Carabinieri durante una perquisizione domiciliare. Ben nascoste in cucina c’erano, infatti, 41 dosi di cocaina preconfezionate e pronte per essere poste in vendita, per un peso complessivo di 13 grammi. La merce, che avrebbe fruttato circa 1200 euro, era destinata probabilmente allo spaccio nella zona di Cassibile.

(foto: repertorio Carabinieri)