Melilli, domani la seduta del Consiglio comunale sulle problematiche del “Muscatello”

 

A quattro mesi dalla formale richiesta avanzata dal gruppo consiliare “Ritorniamo al Futuro”, è stata convocata per domani, a Melilli, la seduta del Consiglio comunale dedicata al potenziamento dell’ospedale Muscatello di Augusta. “Per noi” – scrivono in una nota Pierfrancesco Scollo, Concetta Quadarella, Salvo Sbona e Pippo Sorbello – “bisogna tenere l’attenzione sempre alta per ciò che riguarda le problematiche legate alla salute dei nostri concittadini e concittadine al di là delle fazioni politiche e di ogni presa di posizione”. Quello di domani, secondo “Ritorniamo al Futuro” deve essere il punto di partenza per l’avvio di un percorso comune, che deve portare alle bonifiche ed al risanamento del territorio, anche  attraverso la mappatura e l’inertizzazione dell’amianto; “per far sì” – aggiungono Scollo, Quadarella, Sbona e Sorbello – “che il Muscatello possa diventare punto di riferimento non solo per le patologie asbesto correlate ma anche per tutte le patologie tumorali che purtroppo” – concludono – “affliggono chi vive nel nostro territorio”. Il Consiglio comunale si riunirà alle ore 11. Intanto, nell’ottica di un potenziamento della presenza sul territorio e dell’attenzione verso i problemi dei cittadini, “Ritorniamo al Futuro” ha nominato  il coordinatore cittadino del movimento: si tratta dell’ex Consigliere comunale Massimo Magnano.

(foto: il Municipio di Melilli)