Siamo studenti … non surgelati! Domani manifestazione studentesca #fridducapala

Hanno scelto un hashtag (#fridducapala) assolutamente eloquente, che rende l’idea del disagio che stanno vivendo in queste giornate di inizio anno, caratterizzate da temperature polari, che li vedono costretti a stare nelle aule con sciarpe e cappotti. Sono gli studenti delle superiori della provincia di Siracusa, che dicono basta alle scuole sgarrupate e che hanno deciso di scendere in piazza per denunciare questa situazione di precarietà. Ovviamente lo sfascio in cui versano gli edifici che degli istituti superiori non è certo imputabile agli studenti né, tantomeno, ai dirigenti scolastici quanto, invece, a determinate scelte politiche. Un malcontento comune nelle scuole del capoluogo come in quelle delle altre zone della provincia e così si è messo in moto il tam tam mediatico e ne è scaturita una manifestazione unitaria. #fridducapala, vedrà domani in piazza gli studenti di “Corbino”, “Quintiliano”, “Federico di Svevia”, “Insolera”, Fermi”, “Einaudi”, “Rizza”, Gagini”, “Archimede” di Rosolini, “Vittorini” di Lentini e “Raeli” di Noto. Il sit-in è previsto per le ore 8.30 in largo XXV Luglio poi, probabilmente, seguirà un corteo verso la Prefettura e l’ex Provincia dove una delegazione degli studenti cercherà di essere ricevuta dai rappresentante istituzionali.

(repertorio internet)