V edizione della “Notte Nazionale del Liceo Classico”, eventi al Quintiliano e al Gargallo

Sono 433 i Licei in tutta Italia che, oggi, celebreranno la quinta edizione della “Notte Nazionale del Liceo Classico”, organizzata dall’Associazione Italiana di Cultura Classica e patrocinata dal Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca. Alla manifestazione partecipa il “Quintiliano” di via Tisia, con gli studenti dell’indizzo “Liceo Classico” che, a partire dalle ore 17.30, si esibiranno in una serie di  performance, alternando momenti di intrattenimento leggero ad altri di attualità e cultura. Sotto la guida dei docenti, i liceali del “Quintiliano” presenteranno rielaborazioni di testi di autori classici e moderni, coreografie, musiche e letture sceniche dei testi che sono stati oggetto delle attività di alternanza scuola-lavoro realizzati in collaborazione con l’Istituto Nazionale del Dramma Antico. La manifestazione si concluderà alle ore 20.30, con la recitazione del brano scelto dagli organizzatori nazionali. L’altro istituto siracusano presente, come ogni anno, alla “Notte Nazionale del Liceo Classico” è il liceo “Gargallo” di via Luigi Monti, dove le celebrazioni avranno inizio alle ore 18. Sarà un percorso artistico, letterario, scientifico, teatrale, musicale e coreutico, attraverso un itinerario che li immergerà nel mondo classico. Non mancherà la magia delle scienze con “La Fisica è magia” che si terrà nel laboratorio scientifico e un tuffo nella magia del pensiero con “1989-2019: a 30 anni dalla caduta del muro di Berlino” e “La magia della nostra Carta Costituzionale e della Democrazia”. Sia al “Quintiliano” che al “Gargallo”, l’evento è aperto alla partecipazione di tutti.

(foto: la locandina nazionale della manifestazione. A destra dall’alto il “Quintiliano” ed il “Gargallo”)