Servizi sanitari, Cannata: dalla Regione attenzione alta per la provincia di Siracusa

“Oltre Avola e Lentini, anche ad Augusta si assiste a un’attenzione sui servizi sanitari. In questi giorni, infatti, sono stati pianificati gli investimenti relativi all’acquisto della risonanza magnetica, della Tac, e con riguardo alla sterilizzazione, oltre ad un intervento nel mammografo con l’ordine di un pezzo che arriverà a breve dagli USA”.  Lo scrive in un documento l’on. Rossana Cannata, sottolineando l’attenzione del governo regionale, nella fattispecie dell’assessorato per la salute, verso le problematiche sanitarie del siracusano. “Alta, inoltre, l’attenzione sulla Residenza Sanitaria Assistenziale (Rsa) di Pachino” – aggiunge la parlamentare di Forza Italia – “e su tutte le strutture ospedaliere come per Avola-Noto, con l’ipotesi dell’attivazione di un reparto convenzionato con il Bonino Pulejo dedicato al trattamento riabilitativo di pazienti affetti da patologie neurologiche. Inoltre” – conclude – “si procede sul progetto di massima sull’ospedale di Siracusa che è sicuramente il primo step per la sua realizzazione”.

 

(foto: l’on. Rossana Cannata)