Tennistavolo, sabato big match a Messina per il Città di Siracusa. In trasferta Vigaro A e B

Dopo una lunga sosta riprendono sabato, con la disputa della prima giornata di ritorno, i campionati nazionali. Ed è subito big match a Messina dove, in B1, si affronteranno la capolista Città di Siracusa, che schiererà Salvo Ganci, Riccardo Lo Presti e Gianluca Puglisi ed il Top Spin Messina, immediata inseguitrice, a due punti di distacco. Appare fiducioso il presidente del Città di Siracusa Salvo Aliotta. “Siamo primi in classifica – precisa – e continuare a mantenere la vetta è il nostro obiettivo. Sappiamo che non sarà una passeggiata: gli avversari sono forti e avranno dalla loro l’appoggio del pubblico, ma i ragazzi si sono allenati a dovere, sono molto motivati e ce la metteranno tutta per superare il Top Spin Messina”. Il Vigaro Siracusa A, terzo in classifica a pari merito con la Pongistica Messina, affronterà in trasferta il fanalino di coda Castrovillari. La partita è alla portata di Manuel  Moncada, Francesco Impallomeni e Gianluca Petrolito, che dovranno stare attenti a non mollare la guardia: un calo di concentrazione risulterebbe fatale. Il Vigaro Siracusa B, che occupa la quarta posizione, si recherà a Cagliari per vedersela con la Marcozzi. In casa la squadra cagliaritana è particolarmente ostica, ma Alexandru Petrescu, Francesco Mollica, Giuseppe Gamuzza (neopresidente regionale)  e Daniele Romano sono in grado di rendere difficile la vita alla Marcozzi.(Mario Lo Presti)

 

(foto: il Città di Siracusa. Da sinistra S. Ganci, il presidente S. Aliotta, G. Puglisi, R. Lo Presti)