Teatro, bilancio positivo per la terza edizione della rassegna “Giudecca & Drama”

Tempo di bilanci per “Giudecca & Drama”, la rassegna teatrale del Teatro Alfeo che, lo scorso fine settimana, ha chiuso la sua terza edizione. Un bilancio decisamente positivo, come conferma un soddisfatto Antonio Casciaro, direttore artistico della rassegna, che guarda avanti e pensa già all’edizione del  prossimo anno. “Il bilancio di questo triennio” – dichiara – “conferma l’intuizione di dar voce a produzioni integralmente siracusane, anche inserendo giovanissimi che necessitano di aver riconosciuto un talento e una competenza che purtroppo, molto spesso, lasciamo andar via”. Soddisfatto anche l’ideatore di “Giudecca & Drama”, Alfredo Mauceri. “Il Teatro Alfeo” – dice – “cerca da anni di creare una propria individualità nella sua sfaccettata anima che principalmente vuole essere quella di ‘Casa dei Pupi’ che prendono vita da marzo a ottobre per poi lasciare il posto, a novembre con il ‘San Martino Puppet Fest’, al teatro di figura, un’espressione artistica poco conosciuta nella città aretusea”. E per il futuro si sta lavorando a nuovi progetti che aprono anche alla musica ed al cinema, “per offrire ai siracusani uno spazio poli-culturale e trasformare il Teatro Alfeo” – conclude – “nella ‘casa della cultura”.

(foto: un momento dello spettacolo “Tanto carucce” di e con Arianna Vinci)