Ladro trasfertista beccato con 32 bottiglie di alcolici rubati nei supermarket a Priolo

Probabilmente voleva emulare il buon Roberto Benigni quando, in una scena del fortunatissimo film “Il mostro”, aveva rubato decine di prodotti in un supermercato, nascondendoli sotto il cappotto, operazione che, nella realtà, risulta, però, alquanto improbabile. Infatti è andata male ad un 44enne disoccupato, originario della provincia di Catania, che dopo essersi impossessato di 10 bottiglie di liquore in un supermarket di Priolo Gargallo, aveva provato a farla franca uscendo dalla porta di ingresso, senza passare dalla cassa. Il buontempone non si era, però, accorto che alcuni dipendenti del supermarket lo aveva già notato e lo tenevano d’occhio da un pezzo, così è stato bloccato. Arrivati i Carabinieri, l’uomo è stato alleggerito dal peso delle bottiglie, che sono state restituite al titolare dell’esercizio commerciale. La perquisizione sulla sua autovettura ha, poi, permesso di rinvenire altre 22 bottiglie di alcolici, rubate poco prima in un altro discount di Priolo. Il ladro trasfertista è stato, pertanto, dichiarato in arresto per furto ed accompagnato in caserma per gli adempimenti di rito, al termine dei quali è stato rimesso in libertà dall’Autorità Giudiziaria, non ritenendo di dover richiedere provvedimenti restrittivi nei suoi confronti.

 

(foto: le bottiglie rubate nei supermercati)