Le richieste del sindacato per migliorare la scuola in Sicilia. Lettera al ministro Bussetti

“Al ministro abbiamo avanzato istanze precise. In una Regione maglia nera per abbandono e dispersione scolastici è indispensabile aumentare il tempo scuola da 27 a 30 ore in tutte le classi del primo ciclo, garantendo 1 unità di personale docente in più per ogni corso di scuola primaria” Lo hanno detto i segretari regionali di Flc Cgil, Graziamaria Pistorino, Cisl Scuola, Francesca Bellia e Uil Scuola, Claudio Parasporo,questa mattina al termine della manifestazione regionale davanti all’Ufficio scolastico regionale, anticipando i contenuti della letter indirizzata al inistro dell’Istruzione e consegnata alla direttrice dell’Usr, Maria Luisa Altomonte. I sindacati hanno chiesto di trasformare almeno il 50% degli attuali 7 mila posti in deroga sul sostegno in posti di diritto. Le carenze riguardano anche gli organici del personale Ausiliario, Tecnico e Amministrativo che, quest’anno, hanno visto l’immissione in ruolo di 8744 unità a fronte di 16.911 disponibili. Nel documento indirizzato al ministro Bussetti, trova spazio anche la vertenza degli ex co.co.co. stabilizzati con contratti part-time e per i quali, le organizzazioni sindacali hanno chiesto la trasformazione in full time.

(foto: i segretari di Flc Cgil, Cisl Scuola e Uil Scuola durante l’incontro all’Usr di Palermo)