Tenta il suicidio aprendo il rubinetto del gas, poi chiama il 112. Lo salvano i Carabinieri

Apre il gas in cucina e la valvola della bombola della stufa per togliersi la vita, poi chiama i Carabinieri annunciando l’insano gesto che sta per compiere. Fortunatamente è fallito il tentativo di suicidio di un uomo che, la scorsa notte, ha messo a repentaglio la propria vita e quella dei vicina di casa. A scongiurare la tragedia è stato il tempestivo intervento dei militari della Stazione dei Carabinieri di Floridia, che si sono precipitati nell’abitazione dell’uomo e, dopo vari tentativi di convincimento, sono riusciti, finalmente a farsi aprire la porta ed a metterlo in salvo. L’uomo è stato, poi, affidato ai sanitari per i trattamenti del caso.

(foto: repertorio internet)