Melilli, l’opposizione chiede interventi concreti contro i miasmi. Pronta interrogazione

“Quanto è accaduto ci preoccupa e, pertanto, invitiamo l’amministrazione a relazionare in consiglio comunale sulla politica ambientale intrapresa fino ad ora dall’amministrazione attiva”. Lo dichiarano i consiglieri comunali di Melilli, Pierfrancesco Scollo, Pippo Sorbello, Salvo Sbona e Concetta Quadarella, del gruppo consiliare “Ritorniamo al futuro”,  in riferimento al fuori servizio che si è verificato questa mattina in un impianto del petrolchimico. Raccogliendo le segnalazioni di numerosi cittadini tra Melilli e le frazione di Città Giardino e Villasmundo, preoccupati per i miasmi, i quattro consiglieri dell’opposizione chiedono politiche ambientali serie, con interventi concreti ed attività di prevenzione per la salvaguardia della salute pubblica. Sull’episodio di questa mattina, intanto, “Ritorniamo al Futuro” ha annunciato la presentazione di una interrogazione scritta all’Amministrazione attiva.

(foto: da sinistra P. Sorbello, C. Quadarella,P. Scollo, S. Sbona. Riquadro, immagine di archivio)