Ucsi: al centro congressi S. Ambrogio di Buccheri, conversazione con Paolo Borrometi

Paolo Borrometi, autore del libro “Un morto ogni tanto”  è stato ospite di una conversazione con Salvatore Di Salvo, consigliere nazionale Ucsi, che si è tenuta nei giorni scorsi a Buccheri, promossa  dalla parrocchia Sant’Ambrogio, dal Comune di Buccheri, dalla sezione provinciale Ucsi. Borrometi ha parlato delle cosiddette “province babbe”, cioè Ragusa e Siracusa, “dove opera la mafia dei colletti bianchi, la mafia silenziosa, quella degli imprenditori infiltrata nella politica, che si nasconde dietro la mafia grezza e violenta, che spara e ammazza, facendo corruzione e affari”. Il parroco della Chiesa di Sant’Ambrogio, don Marco Ramondetta, che ha ospitato l’incontro, ha avuto parole di incoraggiamento per il giornalista che vive sotto scorta. “La tua battaglia è la nostra battaglia, ha detto – “vogliamo dirti che qui hai degli amici e che siamo con te e con le forze dell’ordine che ti proteggono”. Alla conversazione erano presenti il sindaco di Buccheri, Caiazzo, ed il presidente del Consiglio comunale, Garfì.

(foto: la conversazione con il giornalista Paolo Borrometi, al centro congressi Sant’Ambrogio)