Il C.A.S. avvia la manutenzione degli impianti elettrici e di illuminazione della rete autostradale

Dal 15 aprile, e fino al mese di ottobre, tutta la rete autostradale di competenza del Consorzio Autostrade Siciliane  (Messina-Catania, Messina-Palermo e tratta in esercizio Cassibile-Rosolini della Siracusa/Gela), sarà interessata dai lavori di manutenzione degli impianti elettrici, di illuminazione e ventilazione. Gli interventi pianificati riguardano gli impianti di illuminazione degli svincoli, dei fabbricati dei caselli, degli uffici e delle gallerie di lunghezza superiore ai 1000 metri, dei parcheggi, delle aree di sosta, dei punti luce, delle cabine e delle sotto cabine elettriche di alimentazione di tutti gli impianti. Nella fase iniziale la manutenzione verterà sulla verifica di stabilità delle apparecchiature, strumentazioni, attrezzature, impianti e dispositivi collocati nella volta delle gallerie e sui corpi illuminanti dei pali esterni. Quindi, seguiranno gli eventuali interventi. In parallelo saranno eseguiti quelli per assicurare la continua illuminazione delle gallerie, la erogazione dell’energia elettrica al sistema ed il ripristino continuo dei punti luce all’atto del loro spegnimento.

I lavori, affidati alle imprese La Rosa Biagio Mario & C.srl di Nicolosi ed Ellebi-S.T.srl di Roma, con spesa a carico del CAS,  saranno eseguiti senza interrompere la viabilità, sia in orario diurno che notturno. Ovviamente, in corrispondenza dei cantieri si renderà necessario parzializzare le carreggiate, con la disposizione di apposita segnaletica.

(foto: archivio siracusa2000)