Da tutta la Sicilia a Gangi per ammirare il corteo sacro della Domenica delle Palme

Sono stati a migliaia, ieri, i visitatori giunti da ogni parte della Sicilia per  partecipare alla  Domenica delle Palme di Gangi, una delle dieci manifestazioni religiose più seguite e importanti d’Italia, patrimonio immateriale tra fede, storia e cultura. Particolarmente atteso il corteo sacro, da piazza del Popolo alla Chiesa Madre, con le sue palme addobbate anche con sculture di pane e con la classica ed unica “Tamburinata”, una spettacolare ed emozionante esibizione che ha visto percuotere contemporaneamente, all’unisono, gli enormi tamburi, portati a spalla, due per ogni confraternita, dai 24 “tamburinara”.

Perfetta la macchina organizzativa messa in campo dall’amministrazione comunale di  Gangi in collaborazione con la Pro Loco. La manifestazione religiosa è stata organizzata dalla comunità ecclesiale, confraternite e associazione I Tamburinara.

(foto: “I Tamburinara” con il sindaco Francesco Migliazzo e l’assessore Giuseppe Ferrarello)