Comune, il M5S pronto a votare no al Bilancio. “Colpisce solo e sempre i cittadini”

“Ad alzare le tasse sono bravi tutti. Servono invece amministratori competenti, non promoter. Fare le verginelle agli occhi dell’opinione pubblica non aiuta. E’ un modo di fare che il Movimento 5 Stelle non accetta”. Lo scrivono i consiglieri comunali del Movimento di Beppe Grillo, Francesco Burgio, Roberto Trigilio, Silvia Russoniello e Chiara Ficara, che si dichiarano pronti a votare “no” in Aula ed a presentare una mozione di sfiducia all’assessore al Bilancio. “La recente raffica di aumenti alle tariffe, attuata dalla giunta con tre delibere” – scrivono i consiglieri pentastellati – “colpisce solo e sempre i cittadini e contribuenti onesti, i ristoratori, le associazioni sportive, i servizi cimiteriali e non interviene sugli evidenti problemi dell’evasione e dell’elusione. Ma soprattutto” – concludono Burgio, Ficara, Russoniello e Trigilio – “è misura, forse inevitabile, ma ingiusta per riparare a guasti causati da anni di cattiva gestione della cosa pubblica”.

(foto: da sinistra S. Russoniello, C. Ficara, R. Trigilio, F. Burgio. Riquadro archivio siracusa2000)