Ciclovia della Magna Grecia, mozione dei consiglieri comunali del Movimento 5 Stelle

La ciclovia della Magna Grecia, con i suoi 1000 chilometri di percorso da Lagonegro a Pozzallo, inserita nel piano nazionale delle 10 ciclovie da realizzare, è una “grande opportunità di sviluppo e valorizzazione del territorio, che guarda ad un turismo sostenibile” da sfruttare. Ne sono convinti i consiglieri del Movimento 5 Stelle, Chiara Ficara, Silvia Russoniello, Roberto Trigilio e Francesco Burgio, i quali hanno presentato una mozione in Consiglio comunale. In particolare, si chiede di collegare la pista ciclabile “Rossana Maiorca” alla zona costiera del Porto Grande e alla riserva Ciane Saline, fino ad arrivare alla penisola Maddalena e alle zone balneari di Arenella e Fontane Bianche. I progetti preliminari, secondo Chiara Ficara, Silvia Russoniello, Roberto Trigilio e Francesco Burgio, sarebbero già pronti, perché si tratterebbe solo di tirare fuori dai cassetti il piano Urbact, datato 2011 e finanziato dall’Ue. Domani, intanto, i consiglieri comunali del M5S saranno ricevuti nella sede catanese della Regione Siciliana, per discutere del progetto che riguarda il tratto di ciclovia che attraversa la Sicilia orientale.

(foto: repertorio internet)