Canto. Cosimo Lo Giudice, eccellenza siracusana, medaglia d’argento alla “Coppa Italia”

Le eccellenze siracusane si fanno valere sempre con più frequenza in l’Italia e  nel mondo, imponendosi nei vari settori, dallo sport alla cultura, alla scienza, allo spettacolo ed al canto. E’ proprio per il canto, ci corre l’obbligo di riferire l’ottima affermazione di Cosimo Lo Giudice al Metodo P.A.S.S. promosso dalla FIPASS – Federazione Italiana Performer Arti Scenico-Sportive, che ha creato il format “Coppa Italia”, articolato su discipline di canto, recitazione, danza. Cosimo Lo Giudice, 18enne siracusano,  dopo aver superato brillantemente le varie fasi della manifestazione, ha sfiorato la vittoria nella finale nazionale che si è svolta la scorsa settimana al Palacavicchi di Pieve di Cento, nel bolognese, conquistando la medaglia d’argento “canto uomini” categoria 16/18 classe C. Unico siracusano ad aver vinto nella disciplina “canto”, Cosimo Lo Giudice si prepara, adesso, per il primo campionato europeo che si disputerà nel mese di maggio del prossimo anno, probabilmente in Spagna, dove, certamente, non mancherà di dare prova delle proprie qualità. (foto: Cosimo Lo Giudice. Riquadro, la medaglia d’argento)

Lucienne Adamo, medaglia di Bronzo- categoria 12/15 classe C

A rappresentare le eccellenze al femminile di Siracusa, a Pieve di Cento, c’era Lucienne Adamo che ha disputato la finale “canto” nella categoria 12/15, classe C. Quattordicenne, studentessa all’Istituto “Einaudi”, Lucienne Adamo, è stata l’unica siciliana in gara nella finale di categoria. Anche per lei, quindi,l’accesso al campionato europeo del 2020.