Finge la “buona azione quotidiana”, accompagna un’anziana a fare un prelievo poi la deruba

E’ stato denunciato per truffa, furto aggravato e violenza privata, il 28enne che, ieri a Lentini, ha convinto una anziana a farsi donare del denaro e poi l’ha derubata. Il giovane ha accompagnato la vittima ad effettuare un prelievo di 200 euro, facendosene donare 50 a titolo di rimborso per la cortesia prestata. Apparentemente, quindi, la classica “buona azione qutidiana” di un baldo giovane al quale, però, quel “rimborso” sarà sembrato troppo esiguo, così dopo aver accompagnata l’anziana a casa, l’ha rinchiusa nel balcone e si è impossessato dei rimanenti 150 euro.

(foto: repertorio internet)