UilPa-Polizia penitenziaria, deludente l’esito dell’interpello del contingente minorile

Con una nota inviata al direttore generale del personale del Dipartimento per la Giustizia Minorile e di Comunità, Armando Algozzino, S.Commissario nazionale della UilPa – Polizia Penitenziaria esprime delusione per l’esito degli interpelli straordinari per il personale della Polizia Penitenziaria del contingente minorile per il passaggio agli Istituti penali per Minorenni e ai Centri di Prima Accoglienza. Senza mezzi termini, Armando Algozzino parla di “un vero e proprio fallimento, che ha riguardato soltanto pochissimi agenti e che ha generato forte insoddisfazione”. Dati alla mano, infatti, in tante tra le sedi interessate, non sarebbe arrivato nuovo personale, “nonostante  il lavoro svolto sia dall’amministrazione che dalle sigle sindacali : la cosa più grave” – evidenzia e conclude Armando Algozzino – “tuttavia, è la delusione ricevuta dal personale che attendeva una mobilità reale”.

(foto: repertorio internet. A destra A. Algozzino, S.Commissario nazionale della UilPa – Polizia Penitenziaria)