Edilizia scolastica, persi i fondi regionali per il Giaracà. E adesso provveda il Comune

Altri 900 mila euro e poco più, che sarebbero serviti per rendere più sicuri i nostri edifici scolastici, che se ne vanno in fumo. Esprime amarezza e delusione il movimento “Siracusa Protagonista”, per la bocciatura da parte del Dipartimento regionale dell’Istruzione e della Formazione Professionale, del progetto presentato dal Comune di Siracusa riguardante l’Istituto Comprensivo “Giaracà” di via Gela, le cui condizioni strutturali sono tutt’altro che rassicuranti. Il contributo richiesto da Palazzo Vermexio era di 911.251,94 euro. I danni, come sottolineanoVincenzo Vinciullo, il Coordinatore  Vincenzo Salerno ed i consiglieri comunali Salvatore Castagnino Fabio Alota e Mauro Basile, si sono verificati durante le ultime due gestioni amministrative e, pertanto, scrivono, “si invitanogli attuali amministratori a provvedere, con la dovuta celerità, per ripristinare gli intonaci e, di conseguenza, mettere in sicurezza tutto l’edificio scolastico”.

(foto: alcune immagini del degrado strutturale del “Giaracà”)