Ludopatia, bando regionale da 1,5 milioni per presentare progetti di prevenzione e contrasto

L’assessorato regionale della Famiglia e delle Politiche sociali ha pubblicato il bando per la presentazione dei progetti finalizzati alla prevenzione e al contrasto della ludopatia e delle solitudini involontarie in particolare nelle persone anziane. “Un significativo passo avanti nel contrasto al gioco d’azzardo patologico in Sicilia” – commenta la presidente della VI Commissione Ars, Margherita La Rocca Ruvolo – “in attesa del via libera definitivo dell’Ars al ddl, già approvato in commissione Salute”. Le risorse disponibili in questa prima fase, ammontano ad 1,5 milioni di euro e da qui, l’invito che la presidente della VI Commissione Ars rivolge alle organizzazioni di volontariato e alle associazioni di promozione sociale dell’Isola, affinchè si affrettino a presentare i progetti. L’auspicio – sottolinea l’on. La Rocca Ruvolo – “è che il ddl sulla prevenzione e il contrasto al gioco d’azzardo patologico possa andare subito al vaglio della commissione Bilancio per le coperture finanziarie per poi essere approvato dall’Aula dove” – conclude – “spero possa esserci la stessa unanime condivisione tra le forze politiche così come è avvenuto in commissione Salute.

(foto: la presidente della VI Commissione Salute Servizi sociali e Sanitari dell’Ars, Margherita La Rocca Ruvolo)