Appicca il fuoco al suo appartamento e si barrica dentro, tragedia scongiurata ad Avola

Poteva provocare una tragedia, la scorsa notte ad  Avola, il gesto insano di un 39enne che ha appiccato le fiamme al proprio appartamento e poi vi si è barricato dentro. Sul posto si sono portati immediatamente gli agenti del locale Commissariato di Polizia che, con non poca fatica, sono riusciti a riportare alla ragione il “novello Nerone”, convincendolo ad aprire la porta ed a fare entrare i Vigili del Fuoco ed i sanitari del 118. In via Salonia sono stati momenti di grande tensione e panico, soprattutto per i condomini, alcuni dei quali hanno dovuto fare ricorso al’assistenza medica, poiché intossicati dall’inalazione del fumo provocato dal rogo. L’uomo,che avrebbe problemi di natura psichiatrica ed era agli arresti domiciliari, è stato condotto all’ospedale Umberto I del capoluogo e sottoposo a Tso. Nel frattempo, alcuni residenti dello stabile lo hanno denunciato per danneggiamento a mezzo incendio.

(foto: repertorio internet)