Ai consiglieri comunali la questione dei loculi interessa poco. Russoniello: vergogna!

“Complimenti agli assenti!”. Così il consigliere comunale del M5S Silvia Russoniello si rivolge (ovviamente in senso ironico!) ai colleghi che, stamattina, hanno disertato la seduta del Consiglio comunale, chiamata a pronunciarsi anche sulla modifica del regolamento di Polizia mortuaria, quindi, sulla vicenda dei loculi cimiteriali. Un argomento che dovrebbe interessare tutti indistintamente, consiglieri comunali compresi, per i quali non ci risulta essere previsto il premio dell’immortalità e, invece … è mancato il numero legale. “Una vergogna” – scrive Silvia Russoniello, bacchettando i colleghi che hanno preferito il mare al Consiglio comunale. “Abbiamo fatto tante battaglie” – si sfoga – “ci siamo mobilitati per far sentire la nostra voce, la voce dei cittadini a questa amministrazione comunale. E constatare che stamattina eravamo presenti soltanto in 11” – conclude – “suscita davvero amarezza, mista a rabbia”. E tra gli assenti di questa mattina anche il compagno di squadra di Silvia Russoniello, Francesco Burgio, il quale, però, non ci sta a passare per “assenteista” e, su Facebook, risponde ai “complimenti”, chiarendo di non essere stato presente per motivi di lavoro e di essere, invece, stato presente ,fino alla fine, nella riunione di ieri mattina.

(foto: il Consiglio comunale all’Urban Center. Riquadro, S. Russoniello)