Calcio/Coppa Italia Eccellenza, niente da fare per il Real SR Belvedere. Vittoria al Carlentini

Il Real Belvedere Siracusa si arrende al Carlentini nella gara di ritorno di Coppa Italia Eccellenza ed esce dal torneo. 2-1, a favore degli ospiti, il risultato finale della partita che, com’è noto, a causa dell’inagibilità dello stadio “Nicola De Simone”, si è giocata al centro sportivo “R. Garrone”. Ad aprire le marcature è il Carlentini che, al minuto 36, riesce a trovare lo spazio per portarsi in vantaggio con Saccullo. Più di un’occasione sciupata, invece, per i biancorossi che vanno all’intervallo sotto di un gol. Nella ripresa il Carlentini si trova in superiorità numerica, grazie ad un fallo commesso da Saraceno che, avendo già ricevuto un primo cartellino giallo, guadagna l’espulsione. Sul calcio di punizione che segue, ci scappa l’autorete di Iacono che, di testa, sorprende il proprio portiere. E’ l’82.mo minuto di gioco e per il Real Siracusa Belvedere la partita si fa troppo in salita. Due minuti dopo Miraglia accorcia le distanze, ma, fino al triplice fischio, il risultato rimane fermo sull’1-2. Il cammino in Coppa Italia Eccellenza prosegue, dunque, per il Carlentini, che vince una gara decisamente nervosa che ha visto ben tre espulsioni.

(foto: immagine dalla pagina Facebook Real Siracusa Belvedere)