Calcio/Eccellenza, per il Carlentini debutto a Palazzolo. Migneco: obiettivo salvezza

Nemmeno il tempo di tirare un sospiro di sollievo per la vittoria di domenica sul Real Siracusa Belvedere, valsa la qualificazione agli ottavi di finale della Coppa Italia Eccellenza, ed il Carlentini di mister Migneco da ieri è già al lavoro per preparare il debutto in campionato. Domenica si gioca, infatti, la prima partita e per il Carlentini sarà subito derby a casa del Palazzolo. Un campionato, certamente, difficile, che il tecnico biancoceleste intende “vivere partita dopo partita”, puntando all’obiettivo salvezza. “Per come siamo strutturati” – dichiara – “non giocheremo mai per difenderci, pur sapendo che affronteremo squadre corazzate in questa categoria”. Tornando alla gara di Coppa Italia di domenica scorsa, per Francesco Migneco, che condivide quanto dichiarato dal tecnico biancorosso, Galfano, “la sportività va messa sopra ogni possibile risultato finale”. Quanto all’arbitraggio, “la conduzione della gara” – dice – “sotto l’aspetto tecnico non è andata male, vista la giovane età del direttore di gara, sul finale purtroppo gli animi dei giocatori si sono surriscaldati, poi” – conclude – “la situazione è sfuggita di mano all’arbitro e sono fioccate le espulsioni”.

(foto: il tecnico del Carlentini, F. Migneco)