Inaugurata la sede della Pro Loco Priolo Gargallo 1979. Iscritta all’Albo regionale

Avviare una collaborazione con le altre seimila Pro Loco sparse sul territorio nazionale, per la costituzione di una rete che possa permettere di lavorare a progetti di spessore da realizzare a Priolo. Questo uno degli obiettivi a cui punta Lucia Sarcià, presidente della Pro Loco Priolo Gargallo 1979 che, nei giorni scorsi ha inaugurato la sua sede. Pronti per lavorare, dunque, senza scopo di lucro, come prevede lo statuto dell’associazione, per promuovere e valorizzare il patrimonio culturale e paesaggistico del comune. La Pro Loco Priolo Gargallo 1979 è stata costituita il 1 giugno scorso, è iscritta all’Albo regionale delle Pro Loco ed è aderente all’Unpli, l’Unione della Pro Loco Italiane. La cerimonia inaugurale è stata anche l’occasione per esporre i primi scatti raffiguranti le bellezze di Priolo ed i quadri realizzati il 15 settembre a ThapsosLand, dagli artisti partecipanti alla manifestazione “Il Km d’Arte e di Giochi”, ognuno dei quali ha ricevuto un attestato.

(foto: l’inaugurazione della sede della Pro Loco Priolo Gargallo 1979)