Targia, Buonomo: installare anche il telelaser. L’ass. Fontana: a breve anche in altre zone

Con l’entrata in funzione dei rilevatori elettronici di velocità, in contrada Targia si registra, finalmente, un importante passo in avanti in termini di sicurezza per gli automobilisti e si rimane, adesso, in attesa che si proceda alla delimitazione delle due carreggiate, per evitare i pericolosi sorpassi e le inversioni ai quali, ancora, assistiamo. Una necessità che il consigliere comunale Michele Buonomo, a nome della Federazione dei Verdi, ha rappresentato all’assessore competente, in occasione dell’ultima riunione del civico consesso, parlando da cittadino e da padre, prima ancora che da consigliere comunale. In contrada Targia, sempre su sollecitazione di Buonomo, Costantino e Buccheri, tornerà presto il telelaser, come confermato dall’assessore Fontana che, di concerto con il Comandante della Polizia Municipale, Enzo Miccoli, ha previsto anche l’installazione dell’autovelox, a Targia ed in altre zone critiche, come viale Scala Greca e viale Epipoli..

(foto: archivio siracusa2000. A destra il consigliere comunale M. Buonomo)