Quattro mamme per la città, a Siracusa una sezione “in rosa” di Giustizia & Libertà

Quattro donne che hanno in comune tre cose: 1) sono imprenditrici; 2) sono mamme; 3) hanno tanta voglia di spendersi in politica, mettendo a disposizione le loro esperienze e competenze per costruire, anzi ricostruire la città, partendo dalle fondamenta. Sono fortemente determinate Valeria Militello, Gabriella Linguanti, Carmen Caporale e Raffaella Bottaro nel condividere la proposta del presidente provinciale del Movimento Giustizia & Libertà, Giuseppe Natalino, di costituire una sezione anche nel capoluogo. Una sezione interamente in rosa, con quattro note imprenditrici ricche di idee e soluzioni per la città. Alla presidenza della nuovo “casa politica” siracusana è stata scelta Valeria Militello. “Se intendiamo ricostruire il senso di comunità in ognuno di noi” – dichiara – “è perché solo una comunità unita e responsabile è capace di generare ed assicurare le migliori condizioni di vita e di crescita per tutti. Noi” – avverte e conclude Valeria Militello – “ci siamo”.

(foto: V. Militello, G. Linguanti, R. Bottaro, C. Caporale)