Scuola di via di Villa Ortisi, l’amianto non c’è più! Accolto l’appello di “Siracusa Protagonista”

Evidentemente l’attuale assessore all’ambiente, Andrea Buccheri, è più sensibile rispetto ai suoi predecessori, visto che non ha fatto passare che un paio di giorni dall’appello di Siracusa Protagonista ed è intervenuto. Il problema è, anzi era, quello dei tubi di amianto nel giardino della scuola di via di Villa Ortisi, denunciato dal leader del movimento, Vincenzo Vinciullo, 18 mesi fa. Non essendo cambiato nulla, l’ex deputato regionale, aveva reiterato l’appello all’Amministrazione comunale che, stavolta, però, con il suo assessore al ramo, ha mandato i tecnici ed ha fatto rimuovere quel materiale nocivo per la salute. “Non possiamo non essere soddisfatti per questo tempestivo intervento” – scrive oggi Vincenzo Vinciullo – “non possiamo non ringraziare, e lo facciamo anche con piacere, l’Assessore Buccheri per la tempestività del suo intervento. Non sappiamo, in questi 18 mesi, né ci interessa saperlo” – prosegue il leader di Siracusa Protagonista – “quanti hanno avuto la delega alla Pubblica Istruzione, all’edilizia Scolastica o all’Igiene Urbana, in tutti loro” – sottolinea – “ avevamo trovato solo un’assoluta ignavia e un’assoluta incapacità, anche solo a provare a risolvere il problema”. Un problema che, come dimostrato dall’assessore Buccheri, non era insormontabile e che, per 18 mesi, ha messo a rischio la salute di quanti frequentano quel giardino e di quanti abitano nelle immediate vicinanze. Un esempio positivo di dialogo, insomma, tra opposizione ed amministrazione attiva, il cui risultato è a beneficio dell’intera comunità.

(foto: i tubi pronti per la rimozione e lo smaltimento)