Rifiuti, da domani “porta a porta” su tutto il territorio comunale. Obiettivo: differenziata 65%

Al via domani il nuovo servizio di raccolta rifiuti porta a porta, che sarà uguale per tutti i quartieri della città e coprirà l’intero territorio comunale, comprese zone balneari e “case sparse”. Da domani saranno, quindi, rimossi i vecchi cassonetti e, per evitare, o quantomeno ridurre i disagi, certamente inevitabili per i primi giorni, l’assessore Andrea Buccheri, chiede la collaborazione di tutti i cittadini. Ricordiamo che per le utenze domestiche, il nuovo calendario prevede il conferimento dell’organico nei giorni di lunedì, mercoledì e venerdì, della plastica e metalli il martedì, dell’indifferenziato il giovedì. Carta, cartone e vetro, saranno conferiti il sabato. Per le utenze non domestiche, il calendario valido per tutta la città (escluse Ortigia e zona umbertina) prevede il conferimento del secco residuo il lunedì; l’organico dal lunedì al sabato; il cartone sfuso il martedì, giovedì e sabato; la plastica e i metalli mercoledì e sabato; il vetro martedì e venerdì; la carta, il cartone e il tetrapak il giovedì. Per Ortigia e zona umbertina il conferimento del secco residuo è previsto il lunedì; dell’organico tutti i giorni compresa la domenica; del cartone sfuso dal lunedì al sabato; della carta del cartone e del tetrapak il mercoledì e venerdì; della plastica e dei metalli il martedì, giovedì e sabato; del vetro lunedì, mercoledì, venerdì e domenica. Il nuovo sistema, oltre a migliorare il servizio, punta a raddoppiare la percentuale di differenziata, portandola dall’attuale 34,68% al 65%. “Così facendo” – conclude l’assessore all’ambiente, Andrea Buccheri – “l’amministrazione comunale avrebbe la possibilità di ridurre, e anche di tanto, il costo in bolletta per i siracusani”.

(foto: archivio siracusa2000)