Volley rosa/D, per la Eurialo terza vittoria su tre gare disputate. 3-0 sulla Liberamente

Un secco 3-0, nonostante le assenze di Di Giorgio, Penzo e Cappellani, sulla Liberamente Acicatena e per la Eurialo è la terza vittoria di fila in questo inizio campionato di serie D. Facendo tesoro delle leggerezze commesse domenica scorsa a Catania, ieri sera al “PalaCorso”, le verdeblu hanno saputo gestire bene il match, bloccando le etnee che hanno tentato in tutti di rimontare. Partenza equilibrata, con l’Eurialo costantemente in vantaggio. Le ospiti vanno avanti nel punteggio per la prima volta solo sul 12-11, ma Caracciolo (per lei molti punti pesanti sotto rete), Valenti e Bennardo sistemano tutto, riportando sopra le locali che, con l’aice di Farinata, raggiungono il 18-15. Nonostante la resistenza delle ospiti, l’Eurialo non sbaglia nella fase decisiva del set: Lombardi realizza il punto del 21-18 e lei stessa chiude i conti in battuta in un primo set che termina dopo una ventina di minuti di gioco (25-20). Nel secondo set le ragazze di Daniela Cianflone prendono il volo portandosi sul 5-0, ma subiscono la rimonta delle avversarie, che raggiungono il 6-5. Ci penseranno, poi, Bennardo, Farinata, Caracciolo e Lombardi a mettere in sicurezza il risultato (25-20). Il terzo set si apre ancora una volta con le verdeblu in avanti fino al 6-1. C’è, però, la rimonta della Liberamente che riesce, addirittura, a sorpassare; sul 22-22 seguono tre punti consecutivi della squadra di casa che, con quello in battuta di Giulia D’Angelo, chiude i conti (25-22).

La classifica del girone C vede in testa GP Carlentini con 9 punti, a ruota staccata di un solo punto, la Eurialo. Prossima gara l’8 dicembre in trasferta, per la sfida con la Fratelli Di Pasquale.

Eurialo Siracusa: Corso, Mangano, Lombardi, Cantalanotte, Farinata, D’Angelo, Rinaldi, Bennardo, Valenti, Caracciolo, Di Martino, Lisfera. All. Italia-Cianflone

Liberamente Acicatena: Lavanna, Di Mauro, Messina, Maggio, Licciardello, Greco, Faraci, Lella, Sciuto, Savoca, Grillo. All. Pennisi.

Arbitro: Vinci di Augusta.

(foto: il momento del fair-play al termine del match Eurialo-Liberamente)